Regione Lombardia

CANONE OCCUPAZIONE SUOLO PUBBLICO PUBBLICI ESERCIZI

Pubblicato il 22 maggio 2020 • Emergenza

La deliberazione della Giunta Comunale n. 48 del 20/05/2020 ha approvato:

  1. l’esenzione del canone di occupazione suolo pubblico per i  mesi di marzo, aprile e maggio 2020 sia per il plateatico dei pubblici esercizi sia per il commercio su area  pubblica (mercato comunale – solo titolari di concessione).
  2. la concessione,  dal 1 giugno al 31 ottobre 2020,  per le attività di somministrazione alimenti e bevande che ne faranno richiesta, per ampliare  la propria superficie o per istituire una nuova occupazione di suolo pubblico, sarà senza alcun onere aggiuntivo  e alle seguenti disposizioni:

AMPLIAMENTO DELLA SUPERFICIE

L’ampliamento del plateatico potrà avere una superficie massima pari al 50% della superficie totale di somministrazione (interno e esterno). L’istruttoria per gli ampliamenti dei dehors per l’adeguamento alle norme sul distanziamento  sociale,  sarà conclusa entro 10 gg lavorativi dalla data di presentazione delle domande previo parere della polizia locale e dell’ufficio urbanistica. Durante l’attività devono essere rispettate le vigenti normative di impatto acustico.

 

NUOVE CONCESSIONI DI SUOLO PUBBLICO

Le nuove concessioni di suolo pubblico per  spazi dedicati alla somministrazione sono possibili per un massimo di mq.50. L’istruttoria delle “nuove occupazioni” avrà una durata massima di 15 gg. lavorativi e sarà oggetto di parere della polizia locale e dell’ufficio urbanistica. Per l’esercizio dell’attività nelle nuove concessioni di spazi è necessario presentare SCIA temporanea per la somministrazione.Durante l’attività devono essere rispettate le vigenti normative di impatto acustico.

 

Tutte le concessioni sono consentite nel rispetto delle norme in materia di sicurezza e della circolazione e con la salvaguardia dei diritti delle proprietà e delle attività limitrofe.

Per l'ampliamento degli spazi e per le nuove concessioni di spazio  – non è dovuto il canone di occupazione di suolo pubblico.

Non è dovuto il canone di occupazione suolo pubblico per l’installazione di sistemi di gestione della fila e fornitura alla clientela di dispositivi per la prevenzione del contagio ( es.gel mani e guanti monouso)  fino al 31/10/2020.

 

I moduli per la presentazione delle domande, sono allegati e devono essere redatti in carta semplice e inoltrati  dal soggetto interessato all'indirizzo di posta elettronica certificata

  suap-aggregazione-coccaglio@pec.comune.coccaglio.bs.it

Per eventuali informazioni rivolgersi all'ufficio SUAP - Rag. Cola Lara  tel. 0307725724.

 

1.ampliamento

Allegato 72.00 KB formato doc
Scarica

2.nuova concessione

Allegato 70.00 KB formato doc
Scarica

3.domanda ampliamento

Allegato 80.00 KB formato pdf
Scarica

4.domanda nuova concessione

Allegato 78.00 KB formato pdf
Scarica